Dottorato in Logica e Filosofia della Scienza (interuniversity)

Universidad de La Laguna

Descrizione del corso di studi

Leggi la descrizione ufficiale

Dottorato in Logica e Filosofia della Scienza (interuniversity)

Universidad de La Laguna

Integrazione del PD nella strategia di ricerca e formazione professionale delle università: tutte le università includono nei loro Statuti e nei loro piani strategici il desiderio di promuovere la ricerca, sia di base che applicata, attraverso specifici programmi di ricerca. Pertanto, la formazione dei ricercatori e il trasferimento delle conoscenze sono alla base del loro insegnamento e dei mezzi per lo sviluppo scientifico, tecnico e culturale della società. Tutti incoraggiano la cooperazione con altre università e istituzioni scientifiche e culturali, nonché la partecipazione a piani di ricerca pubblici.

Pertanto, nel documento intitolato "Strategia nella ricerca e nella formazione di dottorato", approvato dal Consiglio direttivo del 29 febbraio 2012, secondo la Strategia regionale di ricerca scientifica, sviluppo tecnologico e innovazione (ERIDI) 2007 # 2013- sottolinea che la missione fondamentale dell'Università di Salamanca è la promozione e il coordinamento della ricerca. Pertanto, la formazione dei ricercatori e il trasferimento delle conoscenze sono alla base del loro insegnamento e dei mezzi per lo sviluppo scientifico, tecnico e culturale della società.

L'Universitat de València nel suo piano strategico 2012-2015, approvato dal Consiglio direttivo il 30 luglio 2012, ha lo scopo di acquisire e sviluppare talenti e aumentare la produttività della ricerca e le risorse di ricerca. L'Università di Santiago de Compostela nel suo piano strategico, si impegna a "Conformare un'offerta postlaurea specializzata e competitiva per quanto riguarda l'ambiente universitario, nazionale e internazionale, aumentando il prestigio sociale degli studi universitari".

Il Dottorato in Logica e Filosofia della Scienza è un programma interuniversitario dell'Università di Salamanca e delle università di La Coruña, La Laguna, Granada, Santiago de Compostela, Valladolid e l'Istituto di filosofia del Consiglio superiore della ricerca scientifica (CSIC) .

Una delle sue grandi virtù è il team di oltre 50 ricercatori di alto livello che lo integrano, molto prominente e anche molto dedicato a questo entusiasmante progetto interuniversitario.

Il suo obiettivo principale è quello di formare ricercatori altamente qualificati in logica e argomentazione, filosofia della scienza, filosofia del linguaggio e studi sociali di scienza e tecnologia, in grado di rispondere alle crescenti richieste sociali in questo campo. Cioè, per formare medici nei diversi campi dell'area della logica e della filosofia della scienza e studi sociali di scienza e tecnologia che sono in grado di rispondere alla crescente domanda sociale di informazioni sui sistemi scientifico-tecnologici, la loro gestione e il suo impatto all'interno delle diverse sfere sociali, economiche e politiche. Il programma si estende anche all'analisi della relazione tra linguaggio e mondo, modelli cognitivi e le loro applicazioni all'intelligenza artificiale, nonché problemi relativi alla comunicazione, agli atti linguistici e alla pragmatica, al significato, all'intenzionalità e teorie della rappresentazione mentale, tecnologie dell'informazione, intelligenza artificiale, web semantico, computabilità, ecc.

Integrazione di PD in una rete o in una scuola di dottorato:

Nelle diverse università partecipanti ci sono scuole di dottorato già create o nella fase di creazione in cui il programma di dottorato sarà integrato. Così, ad esempio, il Programma ufficiale di Dottorato in Logica e Filosofia della scienza presso USAL sarà integrato nella Scuola di dottorato "Studii Salamantini", creata il 30 novembre 2011 dal Consiglio direttivo dell'Università di Salamanca. In questo documento la Scuola di dottorato "Studii Salamantini" è definita come l'unità creata dall'Università di Salamanca per organizzare e coordinare le attività di tutti i programmi di dottorato che portano all'acquisizione delle abilità e abilità necessarie per ottenere il titolo di Dottore dell'Università di Salamanca.

Esperienze precedenti di università PD con caratteristiche simili e se la proposta derivi dalla conversione di un dottorato di ricerca con un premio di qualità o se abbia o meno una menzione di eccellenza:

La ragione che supporta le aspettative del PD si riferisce alla situazione dell'area di conoscenza della logica e della filosofia della scienza da cui viene proposto il dottorato: una tradizione di eccellenza riconosciuta nell'ambiente universitario spagnolo, con chiare riflessioni internazionali.

a) Le università che propongono la PS accumulano nel loro complesso l'integrità delle aree tematiche che costituiscono l'area della Logica e della Filosofia della Scienza, insieme con le loro prospettive essenziali e particolari.

b) Il trattamento inter-tematico e sistematico sistematizzato degli assi di questo set è essenziale per l'allenamento di base. E questo compito deve riconoscere nelle Università proponenti il ​​riferimento obbligatorio a una formazione specializzata di carattere teorico e pratico. Da questa prospettiva, la base di potenziali studenti di dottorato che viene proposta supera di gran lunga le richieste generate all'interno di una singola Università (laureati nel ramo della conoscenza delle arti e scienze umane e altri diplomi di altre università, laureati che hanno condotto uno dei maestri che consente l'accesso diretto ad esso, o un altro maestro che fornisce una formazione adeguata).

La PD proposta comporta la naturale trasformazione degli studi precedentemente implementati, vale a dire il Dottorato in Logica e Filosofia della Scienza, un programma ufficiale che è stato approvato sia dal Ministero dell'Istruzione e della Scienza sia dalle diverse comunità autonome con la partecipazione delle Università di Salamanca, Valladolid, Santiago de Compostela, A Coruña, La Laguna e Autónoma de Madrid, e l'Istituto di Filosofia del CSIC. Detto programma era governato dal regio decreto RD1393 / 2007, del 29 ottobre, ed è stato verificato, in conformità con la risoluzione dell'8 ottobre 2009, del Segretariato generale del Consiglio di coordinamento dell'Università del Ministero della Pubblica Istruzione. Allo stesso modo, il Dottorato è stato distinto con il Premio Qualità (dal 2008-09 al 2011-12).

Oltre a questo programma, è stato incorporato anche il programma di studi sociali di scienza e tecnologia allegato all'Istituto universitario di studi scientifici e tecnologici allegato all'Istituto universitario di studi scientifici e tecnologici dell'USAL.

Convenienza della sua implementazione:

a) La pratica professionale dei laureati e dei maestri in generale richiederà sempre più esperti, ricercatori e professionisti che abbiano speso tempo e lavoro metodicamente organizzati per studiare e approfondire gli aspetti e i problemi del coinvolgimento filosofico nelle aree di cui . In definitiva questo tipo di lavoro e riflessione metodici fornisce strumenti per comprendere la situazione che inquadra e modella i diversi campi professionali nella nostra società complessa, plurale e labirintica.

b) Il programma consentirà di formare medici nei diversi settori dell'area della logica e della filosofia della scienza. La convenienza di avere medici formati su questi temi è che questa formazione contribuisce allo sviluppo di una società altamente qualificata che avrà professionisti altamente qualificati per formulare, analizzare, ragionare e risolvere problemi complessi in modo sofisticato.

Inoltre, questi professionisti saranno altamente qualificati per:

  • La risoluzione dei conflitti attraverso la discussione razionale, per l'intermediazione e la critica culturale.
  • Rispondere alla crescente domanda sociale di informazioni sul funzionamento e la struttura dei sistemi scientifico-tecnologici, la loro gestione e il loro impatto all'interno di diverse sfere sociali, economiche e politiche.
  • Analisi della relazione tra linguaggio e mondo, modelli cognitivi e loro applicazioni all'intelligenza artificiale e problemi relativi alla comunicazione, agli atti linguistici e alla pragmatica, significato, intenzionalità e teorie della rappresentazione mentale .
  • La gestione delle varie tecnologie informatiche e i loro problemi formali di sviluppo: Intelligenza Artificiale, Web semantico, computabilità, ecc. Allo stesso modo, come per lo sviluppo delle Logiche classiche e non classiche, della sua storia e della sua filosofia.

c) Il programma di dottorato risponde anche all'esigenza delle diverse università di completare la propria offerta offrendo agli studenti che hanno completato un master, una formazione di dottorato che porta all'ottenimento di un dottorato. Inoltre, la natura interuniversitaria del programma garantisce che l'offerta sia fatta nel quadro di un programma con sufficiente massa critica ed entità.

Studenti con dedizione a tempo pieno e part-time:

La dedica esclusiva è normalmente fornita per gli studenti di questo programma di dottorato. Tuttavia, tenendo conto del tipo di studenti che possono iscriversi, la possibilità di avere studenti che scelgono di dedicare part-time è lasciata aperta. Pertanto, in base all'esperienza dei precedenti programmi di dottorato (studenti che lavorano come insegnanti della scuola secondaria o in altri lavori), è prevista la prenotazione di 6 posti per studenti part-time.

competenze

di base

  • CB11 - comprensione sistematica di un campo di studio e padronanza delle competenze e metodi di ricerca legati al settore.
  • CB12 - capacità di concepire, progettare o creare, implementare e adottare un processo di ricerca e di creazione.
  • CB13 - capacità di contribuire ad ampliare le frontiere della conoscenza attraverso la ricerca originale.
  • CB14 - Capacità di eseguire analisi critica e la valutazione e sintesi di idee nuove e complesse.
  • CB15 - Capacità di comunicare con la comunità accademica e scientifica e la società in generale, nelle materie di loro competenza nei modi e linguaggi di uso comune in comunità scientifica internazionale.
  • CB16 - capacità di promuovere, in contesti accademici e professionali,,,, il progresso artistico o culturale scientifico tecnologica sociale in una società basata sulla conoscenza.

Abilità e competenze personali

  • CA01 - navigare nostri contesti in cui ci sono poche informazioni specifiche.
  • CA02 - Trovare le domande chiave cui si deve rispondere per risolvere un problema complesso.
  • CA03 - per progettare, creare, sviluppare e lanciare progetti nuovi e innovativi nel suo settore di competenza.
  • CA04 - Lavori in attrezzature e in autonomia in un contesto internazionale e multidisciplinare.
  • CA05 - integrare le conoscenze, gestire la complessità, e formulare giudizi con informazioni limitate.
  • CA06 - Critica e la difesa di soluzioni intellettuali.

altre competenze

  • CM1 - Capacità di acquisire conoscenze avanzate nei campi dell'argomentazione e della logica, la filosofia del linguaggio, la filosofia della scienza e della tecnologia.
  • CM2 - Capacità di progettare un progetto di ricerca con il quale analizzare e valutare criticamente i contributi precedenti e in cui possono applicare le loro conoscenze e metodologia di lavoro.
  • CM3 - Capacità di fare una sintesi di idee nuove e complesse che producano una conoscenza più approfondita del contesto di ricerca in cui lavorano.
  • CM4- Capacità di preparare materiali sulla propria ricerca e diffondere i risultati.

attività di formazione

  • Seminari di ricerca
  • Riunioni espositive sui risultati della ricerca
  • Corsi di formazione metodologica, specializzata o pratica
  • Assistenza ai convegni nazionali o internazionali
  • Pubblicazioni scientifiche
  • Soggiorni presso altri centri di ricerca

aree di ricerca

  • Riga 1: argomento e logica
  • Linea 2: Filosofia del linguaggio e della mente
  • Linea 3: filosofia della scienza
  • Linea 4: Studi sociali di scienza e tecnologia

criteri di ammissione

Selezione e ammissione. Criteri di valutazione e corpo responsabile:

Il Comitato Accademico del PD, attraverso la sottocommissione delegata, deciderà sull'ammissione di ciascuna delle domande, potendo, se lo riterrà opportuno, convocare un colloquio al candidato, la cui valutazione complessiva sarà al massimo del 30% della valutazione totale. La risoluzione sarà comunicata alle parti interessate che a partire da quel momento e entro i termini stabiliti da ciascuna università potranno formalizzare l'iscrizione al PD.

I criteri di valutazione delle applicazioni saranno i seguenti:

a) Adeguatezza della presunta laurea per l'iscrizione e la media del titolo accademico nel titolo di laurea (o laurea) e nella laurea magistrale. Resta inteso che gli studenti che provengono dal Master in Logica e Filosofia della Scienza o dal Master in Studi Sociali di Scienza e Tecnologia o coloro che, provenienti da altri studi di livello equivalente, hanno seguito corsi che facilitano l'assimilazione delle conoscenze e delle abilità offerte dal PD: fino a 40 punti

b) Esperienza professionale (sviluppata all'interno o all'esterno dell'università, in centri pubblici o privati ​​legati all'istruzione, alla ricerca o alla gestione): fino a 20 punti

c) Risultati del corso, partecipazione a conferenze, soggiorni presso altre università, ecc.: fino a 20 punti

d) Dominio documentato di inglese o altre lingue straniere: fino a 20 punti

Servizi di supporto per studenti con bisogni educativi speciali:

In generale, le università integrate in questo dottorato hanno servizi di supporto per gli studenti. Hanno anche programmi per l'integrazione di persone con disabilità e diversi servizi in cui le persone con diversi tipi di disabilità sono consigliate e curate.

programmi

  • uva
  • USAL
  • USC
  • UdC
  • Università di Valencia
  • ULL

Nei casi in cui è opportuno, verranno adattati adattamenti curriculari personalizzati a ogni studente.

Studenti con dedizione part-time:

Il regime di dedica degli studenti a questo PD sarà preferibilmente a tempo pieno. Tuttavia, alcuni dei posti offerti possono essere occupati da studenti che sono riconosciuti come part-time.

Gli studenti che desiderano studiare questo PD a tempo parziale devono presentare domanda al Comitato accademico del programma quando presentano la domanda di ammissione o, una volta ammesso, quando sono presenti le circostanze in essi incluse. sotto e abilitare il riconoscimento come studenti part-time.

Tra gli altri, i seguenti saranno i criteri per l'ammissione degli studenti part-time in questo PD:

  1. Lavorare e accreditare documentalmente il rapporto di lavoro.
  2. Essere colpiti da un grado di disabilità fisica, sensoriale o psichica che determina la necessità di perseguire studi di dottorato part-time. In questo caso, lo studente deve documentare il grado di disabilità riconosciuto.
  3. Svolgere un'altra formazione specialistica, nella stessa o in un'altra Università, con dedizione part-time e dimostrare la condizione di essere ammessi o iscritti a tali studi come studenti part-time.
  4. Essere considerato il principale caregiver dei dipendenti e dimostrarlo presentando la documentazione di supporto e la certificazione rilasciata dall'organismo competente per il riconoscimento della situazione di dipendenza.
  5. Avere bambini sotto i 3 anni sotto la loro cura.
  6. Diventa un atleta di alto livello.
  7. Esercitare compiti di rappresentazione degli studenti.
  8. Altri debitamente giustificati (ad esempio, essere vittime di violenze di genere, terrorismo, ecc.).

Il riconoscimento di questa condizione deve essere ratificato annualmente e avrà effetti fino alla conclusione degli studi di dottorato con la presentazione e la difesa della tesi di dottorato. Nonostante quanto sopra, durante lo sviluppo del PD, possono essere richiesti cambiamenti nella modalità di dedica a questi studi, purché si verifichino le seguenti circostanze:

  • I dottorandi con dedizione part-time che, durante il PD, perdono la circostanza per cui sono stati ammessi e riconosciuti come tali, diventeranno automaticamente studenti di PD con dedizione a tempo pieno. A partire da quel momento, avranno tre anni fino alla presentazione della domanda per il deposito di tesi di dottorato, a condizione che non siano passati più di due anni a condizione di studenti part-time.
  • I dottorandi che hanno iniziato gli studi di dottorato a tempo pieno sono tenuti a richiedere lo status part-time e soddisfare uno dei requisiti sopra espressi, saranno disponibili dalla concessione di tale condizione fino alla presentazione del domanda per il deposito di tesi di dottorato di un tempo massimo che nel suo complesso, con il tempo trascorso, non superi i 5 anni.
Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Spagnolo
  • Inglese


Ultimo aggiornamento June 19, 2018
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Settembre 2019
Duration
Durata
Part time
A tempo pieno
Price
Prezzo
Information
Deadline
Locations
Spagna - Santa Cruz de Tenerife, Isole Canarie
Data d'inizio : Settembre 2019
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info
Dates
Settembre 2019
Spagna - Santa Cruz de Tenerife, Isole Canarie
Scadenza domanda Richiedi info
Data di conclusione Richiedi info