Dottorato in diritti umani, società e governance multilivello

University of Nicosia

Descrizione del corso di studi

Leggi la descrizione ufficiale

Dottorato in diritti umani, società e governance multilivello

University of Nicosia

Laurea congiunta con l'Università di Padova, l'Università di Zagabria, l'Università di Western Sydney e l'Università Panteion di Atene

  • Durata (anni): 3 anni o 6 semestri
  • Qualifica: Dottore in Filosofia
  • Livello di qualifica: Dottorato di ricerca (3 ° ciclo)
  • Lingua di insegnamento: inglese
  • Modalità di studio: a tempo pieno
  • Crediti ECTS minimi: 180

Profilo del programma

Il Joint Doctorate (PhD) in Diritti Umani, Società e Governance multilivello è un programma accademico congiunto interdisciplinare triennale, gestito dall'Università di Padova in Italia, dall'Università di Zagabria in Croazia, dalla Western Sydney University in Australia e Panteion University, Atene in Grecia. Il diploma congiunto nella sua forma attuale si traduce in un Dottorato di Ricerca in Italia, in Doktorat iz društvenih znanosti in Croazia, in un dottorato in Filosofia (PhD) in Australia e in Didactoriko in Grecia. Tutte le informazioni relative alla laurea possono essere trovate sul suo sito web: http://www.humanrights-jointphd.org/ e sul sito web del Centro diritti umani dell'istituto coordinatore, l'Università di Padova: http: // unipd-centrodirittiumani .it / it / attivita / Human-Rights-società-e-Multi-Level-Governance / 981.

Gli aspetti principali della progettazione scientifica del programma congiunto di dottorato e il suo valore aggiunto in relazione ai corsi europei e nazionali esistenti nei paesi interessati sono i seguenti:

  • Il dottorato produrrà ricercatori con un profilo multi / interdisciplinare. Si presume che il programma di dottorato organizzi insegnamento, ricerca e formazione nell'ambito degli studi sui diritti umani, coprendo gli approcci e le metodologie legali, politici, sociali, filosofici ed economici in diverse aree geografiche. Legge, politica, economia e sociologia sono le principali discipline coinvolte. Sia le dimensioni teoriche che le analisi pratiche avranno rilevanza nell'approccio globale da adottare.
  • Il programma di dottorato affronterà le dimensioni multilivello delle politiche di attuazione dei diritti umani. Concentrandosi sugli sviluppi più innovativi e critici, la ricerca approfondirà le aree delle preoccupazioni dei diritti umani e valuterà criticamente l'efficacia, l'impatto e la coerenza delle dottrine e delle pratiche.
  • Il programma di dottorato sarà organizzato attorno alle dimensioni fondamentali della governance multilivello contemporanea alla luce del principio di sussidiarietà. Di conseguenza, l'attenzione sarà focalizzata su: la dimensione globale (i quadri giuridici, le istituzioni, le politiche e le pratiche delle famiglie ONU e ONU); il contesto regionale europeo e il suo impatto globale, nonché altri sistemi regionali; la dimensione a livello nazionale con la possibilità di un approccio comparativo; e, gli attori e le dinamiche della comunità a livello locale (città, regioni, territori transfrontalieri). Saranno presi in considerazione sia i ruoli delle istituzioni che quelli degli attori privati, come la società civile transnazionale, i movimenti sociali, i gruppi religiosi e culturali, le ONG, le società corporative.
  • I temi di studio e di ricerca rifletteranno gli argomenti trattati negli strumenti giuridici internazionali e regionali sui diritti umani e nella pratica che accompagna la loro attuazione (ad es. Pluralismo culturale / religioso e universalità dei diritti umani, evoluzione dei sistemi regionali di protezione dei diritti umani; giustizia dei diritti sociali come diritti umani: modelli per la realizzazione dei diritti sociali, l'impatto della delocalizzazione della sovranità sull'affermazione e l'attuazione dei diritti umani, la governance multilivello e la protezione dei diritti umani).
  • Il programma di dottorato svilupperà la comprensione approfondita, l'analisi critica e l'applicazione dell'attuale letteratura teorica e della metodologia di ricerca degli studenti per consentire loro di portare avanti il ​​loro progetto di ricerca di dottorato.
  • Il programma di dottorato migliorerà le capacità di ricerca degli studenti e faciliterà lo sviluppo di competenze rilevanti per la loro area di specializzazione nella ricerca.
  • Il programma di dottorato istruirà gli studenti su come divulgare risultati di ricerca, conclusioni e suggerimenti, ad esempio pubblicando su riviste accademiche e / o presentando il loro lavoro a conferenze e seminari accademici.

Prospettive di carriera

Il programma mira a offrire il massimo livello di conoscenza scientifica nel campo e a preparare gli studenti a una carriera nell'istruzione terziaria e nella ricerca scientifica. Ci si aspetta che gli studenti conducano una ricerca all'avanguardia che promuova soluzioni originali e praticamente applicabili a problemi scientifici. I laureati del programma saranno in grado di dimostrare l'attitudine nella preparazione, esecuzione e gestione di uno studio di ricerca indipendente, e di divulgare le loro scoperte alla comunità accademica più ampia attraverso la pubblicazione del loro lavoro su riviste accademiche e / o dando presentazioni in conferenze accademiche e seminari.

Non c'è nessun altro programma con un focus specifico sui diritti umani, la società e la governance multilivello a Cipro, non solo a livello di dottorato, ma a qualsiasi livello dell'istruzione terziaria. Ciò renderà i diplomati del programma unicamente qualificati e in possesso di un vantaggio competitivo in una disciplina accademica emergente e in un ambiente. Inoltre, la natura interdisciplinare della materia e la struttura del programma svilupperanno abilità e competenze che migliorano le prospettive di occupabilità dei laureati; non solo questa combinazione di approcci disciplinari non è offerta in modo simile a livello nazionale, ma - di fatto - tali programmi sono relativamente rari sia a livello regionale che a livello internazionale.

Allo stesso tempo, la progettazione scientifica del programma offre ai laureati prospettive di occupabilità oltre il mondo accademico. Sia dal punto di vista della natura interdisciplinare del programma che della sua attenzione multidimensionale a diversi livelli di analisi sui diversi attori e istituzioni, i diplomati saranno maggiormente impiegati dal settore privato, dalle organizzazioni della società civile, dalle organizzazioni regionali e internazionali.

Criteri di ammissione

  1. Qualifiche accademiche: Laurea di primo livello in Giurisprudenza, Politica, Relazioni internazionali, Studi europei, Pubblica amministrazione o un settore correlato (LLB, BA, BSc o equivalente) oltre a un Master accreditato in Giurisprudenza, Politica, Relazioni internazionali, Studi europei , Pubblica Amministrazione o un settore correlato (LLM, MA, MSc o equivalente). Le copie dei diplomi rilasciati devono essere presentate come parte di un pacchetto di domande completo.
  2. Modulo di domanda: i candidati devono presentare un modulo di domanda per l'ammissione e l'iscrizione al programma. Il modulo di domanda richiede informazioni generali sul richiedente, le sue qualifiche e l'esperienza pertinente.
  3. Curriculum vitae: un curriculum vitae completo che specifica tutto il background accademico e professionale e le attività.
  4. Lettere di raccomandazione: i candidati devono ottenere due lettere di raccomandazione da persone che hanno conosciuto il richiedente in un ambiente educativo e / o professionale. Almeno una delle lettere di raccomandazione deve provenire da un'istituzione accademica in cui il richiedente ha studiato in precedenza.
  5. Conoscenza della lingua inglese: TOEFL (test basato su carta 600, test basato su computer 250, test basato su Internet 100) o IELTS 6.5. Per gli studenti che si sono laureati in una università di lingua inglese, la lingua inglese non è un requisito.
  6. Tesi precedenti / dissertazioni e qualsiasi lavoro pubblicato di rilevanza accademica (se presente).
  7. Proposta iniziale di ricerca: una proposta iniziale (1.500 - 3.000 parole) che delinea il tema della ricerca, gli scopi e gli obiettivi, le domande di ricerca e la metodologia di ricerca proposta.
  8. Dichiarazione di Scopo: i candidati sono tenuti a presentare uno schema generale che evidenzi le loro competenze accademiche e individuali e indicare perché ritengono di essere idonei per l'ammissione al Programma, nonché le loro riflessioni riguardo le aspettative e il valore del Programma per il loro avanzamento personale e sviluppo della carriera.
  9. Colloquio individuale: il comitato del programma di dottorato del Dipartimento terrà un colloquio individuale del candidato prima di decidere. Il comitato del programma di dottorato del Dipartimento, dopo aver esaminato l'idoneità del candidato contro i criteri di ammissione, dopo aver esaminato la domanda e intervistato il richiedente, determinerà la sua idoneità e l'adeguatezza della sua proposta iniziale.
  10. In considerazione del numero limitato di candidati ammessi al programma, il comitato del programma di dottorato del Dipartimento deciderà sulla base del merito e valutando criteri specifici che sono i candidati più idonei per essere ammessi al programma. Il Comitato eserciterà il proprio giudizio, tenendo conto della qualità generale, del merito e della fattibilità della proposta di ricerca, della qualità del lavoro di ricerca precedente del candidato e delle qualifiche accademiche e di altro tipo del candidato incluse nel curriculum vitae e delle risposte del richiedente e le prestazioni durante l'intervista individuale.
  11. Nel valutare la proposta di ricerca, il Comitato esaminerà anche in quale misura corrisponde agli obiettivi del programma di dottorato di ricerca come descritto nell'Allegato 1 dell'Accordo di dottorato di ricerca congiunto, vale a dire la produzione di ricercatori con un profilo multi / interdisciplinare, principalmente nel campo della diritto, politica, economia e sociologia, in cui sia le dimensioni teoriche che le analisi empiriche hanno rilevanza nell'approccio globale da abbracciare. La proposta dovrebbe mirare ad affrontare le dimensioni multi-livello delle politiche di attuazione dei diritti umani, concentrandosi sugli sviluppi più innovativi e critici, in modo da valutare criticamente l'efficacia e la coerenza delle dottrine e delle pratiche e il loro impatto. L'attenzione dovrebbe essere sulla dimensione globale; il contesto regionale europeo e altri sistemi regionali; le dimensioni nazionali, preferibilmente con un approccio comparativo; o gli attori e le dinamiche della comunità locale. Possono essere affrontati i ruoli delle istituzioni e degli attori privati. La proposta dovrebbe mirare a riflettere le materie affrontate negli strumenti sui diritti umani, nonché la pratica che accompagna la loro attuazione.
  12. La decisione di ammettere gli studenti selezionati al programma deve essere approvata dal Consiglio accademico del programma.

Valutazione

La valutazione del corso di solito comprende un esame finale completo e una valutazione continua. La valutazione continua può includere, tra l'altro, progetti intermedi.

I voti delle lettere sono calcolati in base al peso dell'esame finale e alla valutazione continua e ai voti numerici effettivi ottenuti in queste due componenti di valutazione. In base ai voti del corso vengono calcolate la media dei voti (GPA) del semestre e la media cumulativa dei punti (CPA).

Requisiti di laurea

Lo studente deve completare 180 ECTS e tutti i requisiti del programma.

È richiesta una media cumulativa del punteggio medio (CPA) pari a 2,0. Pertanto, sebbene un 'D-' sia un grado PASS, per ottenere un CPA di 2,0 è richiesto un grado medio di 'C'.

Risultati di apprendimento

Al completamento con successo di questo programma, gli studenti dovrebbero essere in grado di:

  1. Essere specificamente formati in contesti di analisi del caso, di impostazione del progetto e di risoluzione dei problemi.
  2. Acquisire competenze di ricerca e competenze analitiche per affrontare le sfide socio-politiche poste dai processi di implementazione e contestualizzazione di standard e politiche sui diritti umani.
  3. Acquisire le competenze necessarie per analizzare e valutare la qualità e l'efficacia delle politiche pubbliche attuate da entità intergovernative, statali e sub-statali, comprese le istituzioni e gli organi dell'UE, nonché il ruolo degli attori non statali, comprese le organizzazioni aziendali, civili organizzazioni della società, comunità, reti di attivisti dei diritti umani.
  4. Possedere le competenze e le capacità richieste per le carriere accademiche, nonché per consigliare e assistere istituzioni pubbliche e private attive nel campo giuridico e socio-politico, nell'educazione, nella comunicazione e nella mediazione culturale nell'attuazione di programmi sui diritti umani.
  5. Comprendere i principi di base della progettazione della ricerca, compresa la comprensione di come concettualizzare la ricerca legale, formulare problemi ricercabili e costruire e testare ipotesi applicando una serie di metodi e strumenti di ricerca.
  6. Essere in grado di gestire con successo tutte le fasi di un progetto di ricerca, compresa la progettazione, la conduzione e la diffusione della ricerca in modo coerente con la pratica professionale e con i principi standard dell'etica della ricerca.
  7. Comprendere e apprezzare il significato di posizioni epistemologiche alternative che forniscono il contesto per la costruzione della teoria, la progettazione della ricerca e la selezione di appropriate tecniche di analisi.
  8. Comprendere e applicare i concetti di generalizzabilità, validità, affidabilità e replicabilità e identificare potenziali pregiudizi nell'interpretazione dei risultati della ricerca.
  9. Sviluppare una solida comprensione dei vantaggi e degli svantaggi di una serie di metodologie di ricerca e metodi di raccolta dei dati.
  10. Essere in grado di illustrare e valutare criticamente i metodi di ricerca utilizzati nell'inchiesta legale e dimostrare l'attitudine nella preparazione, esecuzione e gestione di uno studio di ricerca indipendente.
  11. Sviluppare competenze nella divulgazione dei risultati alla più ampia comunità accademica, inizialmente attraverso la stesura della loro tesi e poi pubblicando il proprio lavoro su riviste accademiche e / o dando presentazioni in conferenze e seminari accademici.

Borse di studio: aiuti finanziari

L'Università offre borse di studio e aiuti finanziari a studenti a tempo pieno, sotto forma di borse di studio accademiche, assistenza finanziaria, borse di studio per atleti e programmi di studio di lavoro all'interno del campus.

Questa scuola offre corsi di studio in:
  • Inglese
University of Nicosia

Ultimo aggiornamento November 22, 2018
Durata e prezzo
Questo corso è Obbligo di frequenza
Start Date
Data d'inizio
Settembre 2019
Duration
Durata
3 anni
A tempo pieno
Price
Prezzo
13,500 EUR
Information
Deadline
Contact school
Locations
Cipro - Nicosia, Nicosia
Data d'inizio : Settembre 2019
Scadenza domanda Contact school
Data di conclusione Contact school
Dates
Settembre 2019
Cipro - Nicosia, Nicosia
Scadenza domanda Contact school
Data di conclusione Contact school