Ph.D. in Antropologia e cambiamento sociale

Generale

Descrizione programma

Attivismo. Ricerca. Cambiamento sociale.

Anthropology and Social Change è un piccolo dipartimento di specializzazione con particolare attenzione alla ricerca di attivisti, alla ricerca militante e al cambiamento sociale. Il nostro approccio unico alla metodologia di ricerca etnografica dissolve le barriere tradizionali tra ricerca e attivismo politico, tra insider e outsider e tra ricercatori e protagonisti. L'etnografia è uno strumento per "creare le condizioni che descriviamo". Ci impegniamo nel processo di ricerca congiunta per esplorare alternative esistenti e possibilità di cambiamento sociale.

Accanto a docenti di talento, Ph.D. gli studenti imparano ad applicare la pratica dell'azione diretta al processo di ricerca. Abbiamo deciso di creare le condizioni che descriviamo quando la nostra ricerca inizia a incarnare i valori del mondo che vogliamo creare.

Informazioni sul programma

In un certo senso, siamo un dipartimento di studi post-capitalisti. Tuttavia, non vogliamo fare riferimento a un'utopia immaginata, né a un'esplorazione speculativa di scenari futuristici. Mentre siamo d'accordo con Lewis Mumford sull '"importanza di costruire castelli nel cielo", vediamo come una necessità ancora più urgente di studiare la politica delle alternative nel qui e ora: la necessità di impegnarsi con utopie concrete che sono già in costruzione, e per capire altri mondi che sono già possibili.

Insieme agli attivisti provenienti da molte diverse parti del mondo crediamo che "un altro mondo è possibile". Il ruolo dei nuovi movimenti sociali, ci viene ricordato, non è quello di conquistare il mondo, ma di ricostruirlo. Qual è, allora, il ruolo e la responsabilità dell'antropologia e delle altre scienze sociali? In un mondo pieno di così tante crisi, poche cose sembrano essere più rilevanti della ricerca sistematica di conoscenze e pratiche controegemoniche. Gli scienziati sociali dovrebbero lasciare il pessimismo per tempi migliori. L'antropologia, in particolare, è ben attrezzata per partecipare al compito "nowtopico" di costruire una conoscenza scientifica sociale che guardi oltre il capitalismo, la gerarchia e il disastro ecologico.

La pratica e la tecnica della ricerca attivista forniscono un importante modello di scienza sociale prefigurativa. Come ha notato di recente un antropologo contemporaneo, un amico del nostro programma, quando si "esegue un'etnografia, si osserva ciò che le persone fanno, e poi si cerca di scoprire le logiche simboliche, morali o pragmatiche nascoste che sono alla base delle loro azioni; capire come le abitudini e le azioni delle persone hanno senso in modi di cui non sono completamente consapevoli ".

Chiediamo ai nostri studenti di fare esattamente questo: guardare a coloro che stanno creando alternative praticabili, cercare di capire quali potrebbero essere le maggiori implicazioni di ciò che stanno già facendo, e quindi offrire indietro quelle idee, non come prescrizioni, ma come contributi, possibilità come regali.

Questo programma offre lo spazio e la possibilità di impegnarsi con molte tradizioni di borsa di studio radicale e scienze sociali emancipatorie. Crediamo che gli antropologi dovrebbero analizzare, discutere ed esplorare il possibile; che dovrebbero ricercare istituzioni alternative; che hanno bisogno di riflettere e dibattere collettivamente i dilemmi della ricerca attivista. Lo sforzo collettivo di comprendere le "utopie concrete" assume la forma di uno studio analitico ed etnografico delle alternative storiche reali nel presente. Ciò, a sua volta, richiede un serio impegno con i movimenti sociali coinvolti nella produzione di alternative. Ci si aspetta che gli studenti abbiano un'ottima padronanza della storia, dei dibattiti e delle prospettive dei movimenti sociali contemporanei. Questi movimenti esistono nel contesto storico, sociale ed epistemologico della colonizzazione, dello sviluppo e della globalizzazione. Come ci ricordano i collaboratori di un recente libro, più di un essere umano su sei ora vive in bassifondi, più di un miliardo in un mondo di crescita senza lavoro o senza crescita. Le soluzioni offerte dalle scienze sociali tradizionali sono spesso la fonte del problema e ci si aspetta che i nostri studenti abbiano una buona comprensione dei processi storici intrecciati di colonizzazione, sviluppo e modernità liberale.

Il programma di dottorato si distingue per la sua attenzione alle utopie concrete. Quali sono alcuni di loro? Cooperative di lavoratori a Oakland, centri sociali in Italia, sistemi di giustizia autonoma a Guerrero, orti comunitari a Detroit, fabbriche autogestite in Argentina, "buon governo" degli zapatisti, buenvivir (buona vita) e plurinazionalismo in Bolivia, democrazia partecipativa in Kerala, economia solidale di Mondragon, economia partecipativa a Winnipeg, pedagogia del blocco nelle comunità afroamericane, ambientalismo alternativo nelle regioni fluviali afro-colombiane, pluralismo giuridico, autonomia migratoria, pratiche mediche emarginate in Asia meridionale, sindacalismo solidale in New York City, agricoltura comune in Malawi, democrazia abitante in baracche in Sudafrica, Copwatch a Los Angeles, biodiversità in Brasile, giustizia riparativa in Ohio, knowledge commons e globalizzazione, media indipendenti e sistemi alimentari autonomi in Giappone, sono solo alcuni degli esempi. di culture prefigurative. Ce ne sono così tanti altri e una delle responsabilità dei nostri studenti è scoprirli.

Il programma si distingue per la sua enfasi su:

  • Ricerca attivista di utopie concrete
  • Movimenti sociali globali e tesori rivoluzionari perduti
  • Problemi di colonialismo, globalizzazione, sviluppo
  • Prospettive teoriche anarchiche, marxiste e femministe
  • Ecologia politica
  • Integrazione di attivismo e borsa di studio: sviluppo di capacità di ricerca nella ricerca attivista, traduzione interculturale e pensiero emancipatorio

Molte classi includono una componente di ricerca e la tesi di dottorato si basa sulla ricerca attivista. Le strutture di ricerca attivista includono approcci di ricerca partecipativa e collaborativa, nonché tecniche e strategie di ricerca più recenti associate alla ricerca militante, alla storia orale e agli approcci di co-ricerca.

protest, models, art

Il nostro approccio all'antropologia

Il programma di antropologia e cambiamento sociale è meglio descritto come ricerca attivista di utopie concrete. Crediamo che la buona antropologia inizi e finisca sul campo. Antropologia e cambiamento sociale è una parte del movimento più ampio che cerca di riportare l'etnografia in prima linea nell'antropologia. Insieme ai collaboratori dei progetti di libri Insurgent Encounters, Constituent Imagination e Engaging Contradictions, siamo interessati al potenziale teorico dell'etnografia attivista. Siamo particolarmente interessati alla ricerca attivista di utopie reali o concrete, possibili alternative al mondo capitalista-coloniale in cui viviamo. Sia come studiosi che come attivisti, siamo interessati meno alla "critica spietata di tutto ciò che esiste" e più al " "teoria prefigurativa" che incarna, nella sua stessa organizzazione, il tipo di borsa di studio che sosteniamo. Tornare ai concetti critici che portiamo dal campo e restituire quei concetti alle persone con cui facciamo ricerca, in un modo di dono, è ciò che ci rende sia attivisti che antropologi.

Approccio distintivo alla metodologia

Nel nostro corso di laurea, diamo particolare attenzione alla ricerca ea ciò che chiamiamo ricerca attivista. Il nostro approccio distintivo alla metodologia si basa sull'indagine di diversi modelli di ricerca e strategie associate alla ricerca attivista o militante. Sottolineiamo la co-ricerca e l'azione diretta, l'orizzontalità e l'autoattività, visti come ingredienti essenziali della produzione di conoscenza collaborativa. La ricerca attivista, il nostro approccio distinto all'indagine, tenta di combinare l'interesse della ricerca per l'etnografia militante, la deriva, la mappatura, la co-ricerca, l'indagine dei lavoratori e la storia orale radicale con l'osservazione partecipativa collaborativa e impegnata. In questo gioco sperimentale con diverse forme di ricerca collaborativa impegnata politicamente, ci sforziamo di costruire un modello distinto di ricerca attivista. Il secondo elemento del nostro approccio è il nostro interesse attivo per altri modi di organizzare la società e la vita, in utopie alternative ma reali e concrete.

Approccio partecipativo all'apprendimento

Il corso di laurea in Antropologia e cambiamento sociale riunisce studiosi e attivisti impegnati non nell'insegnamento ma nel co-apprendimento. Il nostro approccio al co-learning è ispirato da una lunga e bellissima storia dell'educazione sviluppata in università popolari, scuole moderne, università terrestri e senza muri e scuole libere. Ci troviamo nella tradizione e nell'eredità di educatori come Leon Tolstoy, Paul Robin, Francisco Ferrer, Emma Goldman, Alexander Niell, Ivan Ilich, Paul Goodman, Angela Davis, Bell Hooks e Paulo Freire. Siamo entusiasti di imparare dalle passate esperienze educative nella Bay Area: scuole della comunità Black Panther, San Francisco Liberation School, New College of California e Berkeley Free School: queste sono solo alcune delle eccitanti tradizioni che ispirano la nostra visione educativa. Concepiamo la classe come uno spazio conviviale di facilitazione e consultazione, di processi interattivi e orizzontali di scambio e produzione di conoscenza.

Approccio conviviale alla conoscenza della comunicazione

Offriamo diverse forme di convivia, o spazi conviviali di comunicazione della conoscenza:

  • Insight / Incite: il nostro evento mensile di cinema partecipativo, in collaborazione con Sherman Street Cinema.
  • Laboratorio politico: tenuto una volta ogni semestre come incontro conviviale di un fine settimana di studiosi locali o internazionali che lavorano su un particolare progetto, studenti e partecipanti selezionati dalla comunità locale. Insieme pensano collettivamente a un'idea, un libro, un concetto o un progetto particolare.
  • Aula Autonoma: una classe sperimentale creata in modo conviviale da Ph.D. studenti, una classe in cui il mondo è capovolto, gli studenti diventano insegnanti, gli insegnanti diventano studenti e tutti gli studenti laureati progettano autonomamente una classe che insegnano e si autogestiscono nel corso di un semestre.
  • Guerrilla Workshop: uno spazio eventi improvvisato in cui studenti, docenti o studenti e docenti presentano il loro lavoro attuale. Ciò include documenti da presentare a varie conferenze, resoconti di eventi accademici o attivisti e dialoghi rilevanti per l'antropologia, la giustizia sociale e la teoria critica.
  • Dialoghi e interrogatori: invece di interrogare le persone, in questa convivia pubblica, coordinata da Sasha Lilley, interroghiamo le idee. Questo prende la forma di una conversazione bimestrale tra giornalisti attivisti e importanti organizzatori e intellettuali attivisti.
  • Nomadic Cafe: dove abbiamo discussioni nomadi su spazi, luoghi e non spazi.

Eventi, seminari, gruppi di lavoro di ricerca e borsisti in visita

Il programma ospita regolarmente lezioni, conferenze e workshop su una varietà di questioni di giustizia sociale che riuniscono studiosi, attivisti e artisti, sia locali che internazionali. Un laboratorio politico di un giorno su Radical Pasts, Radical Futures ha combinato l'esperienza intellettuale e politica dei teorici e attivisti dei movimenti sociali Selma James, Peter Linenbaugh, Andayie, George Katziaficas, Ruth Reitan e Scott Crow.

La femminista aymara della Bolivia, Julieta Paredes, ha tenuto un seminario di presentazione del "femminismo comunitario". Il produttore di Against the Grain Sasha Lilley ha intervistato Iain Boal nel suo libro sulle comuni della California settentrionale. Silvia Federici e Selma James hanno tenuto conferenze e organizzato un laboratorio politico sul tema del lavoro riproduttivo e dei comuni. L'antropologo anarchico David Graeber ha tenuto una conferenza sui primi 5000 anni di debito. Arturo Escobar ha presentato l'antropologia e il post-capitalismo.

I nostri studiosi attivisti in visita includono John Holloway, Jason W. Moore, Silvia Rivera Cusicanqui, David Graeber, Silvia Federici, Arturo Escobar, Adrienne Pine e Havin Guneser. Co-sponsorizziamo eventi come le conferenze del Movimento indiano americano occidentale, la fiera del libro Howard Zinn, il Festival del patrimonio lavorativo dei lavoratori occidentali, le conferenze annuali della rete di ricerca sull'ecologia mondiale, le conferenze sugli studi anarchici, la conferenza sull'organizzazione rivoluzionaria contro il razzismo e la scuola estiva dell'Istituto per l'ecologia sociale . Il programma di antropologia e cambiamento sociale ora ha il suo marchio di libri - Kairos - con gli editori di PM Press.

Corso di studio

36 unità richieste di corsi

  • Sistemi politici alternativi
  • Etnografia attivista I
  • Etnografia attivista II
  • Sistemi economici alternativi
  • Altri modi di essere umani: sessualità alternative, famiglia e sistemi di parentela
  • Altri modi di sapere: epistemologie alternative, conoscenza rivale e sistemi giudiziari
  • Seminario autonomo (1 unità, svolto tre volte durante il corso di studi)
  • Metodi di ricerca sociale
  • Seminario diretto sulla ricerca

9 unità di elettivi generali approvati da consulenti

Due esami completi

Proposta di tesi

Seminario di tesi

Requisiti per l'ammissione

Ingresso nel dottorato di ricerca programma in Antropologia e cambiamento sociale richiede un master. Gli studenti con un master di un'altra scuola o di un altro dipartimento del CIIS possono richiedere fino a un anno aggiuntivo di corsi come parte del loro dottorato di ricerca. programma. Gli studenti con un Master in Antropologia e cambiamento sociale presso CIIS non richiedono corsi aggiuntivi.

Il dottorato in antropologia e cambiamento sociale. concentrazione è un programma residenziale. Ci interessa creare una comunità conviviale di studiosi, non accademici competitivi; crediamo nella formazione degli intellettuali e non dei professionisti. Crediamo che professori e studenti siano co-discenti e che l'apprendimento e la produzione di conoscenza siano un processo partecipativo, inclusivo e orizzontale. Il nostro programma probabilmente non è la soluzione migliore per coloro che vogliono ricevere un insegnamento nello spazio verticale di una classe tradizionale. Piuttosto, questo è un luogo unico e stimolante per gli studiosi attivisti che sono appassionati di co-creazione di conoscenza che è utile, rilevante e integrale.

I candidati devono soddisfare i requisiti generali di ammissione dell'Istituto. Inoltre, sono richieste due lettere di raccomandazione, una da un consulente accademico o da qualcuno che abbia familiarità con la capacità del candidato di svolgere un lavoro accademico e una da un supervisore in un contesto professionale o volontario recente. I candidati sono inoltre invitati a includere un campione recente di scritti accademici. La dichiarazione autobiografica richiesta dovrebbe descrivere eventi significativi nella vita del richiedente che hanno portato alla decisione di perseguire l'ammissione a questo dipartimento. Dovrebbe essere inclusa una dichiarazione di obiettivo che includa aree di interesse accademico.

Ammissione al dottorato di ricerca Programma senza un Master in Antropologia dal CIIS

Studenti che accedono al dottorato di ricerca. programma senza un master in antropologia e cambiamento sociale da CIIS sono tenuti a prendere da 12 a 15 unità aggiuntive di corsi di livello MA all'interno del programma di antropologia e cambiamento sociale. Gli studenti possono richiedere un anno aggiuntivo per completare questi corsi.

Una volta ammessi gli studenti, i consulenti faciliteranno la stesura di un contratto di curriculum su misura che incorpori questi corsi aggiuntivi e suggerisca una tempistica. Questi corsi aggiuntivi includono tre dei seguenti cinque corsi:

  • Idee per l'azione: teoria sociale per il cambiamento radicale
  • Movimenti sociali globali
  • Scienza sociale senza pensieri
  • Teoria radicale
  • Economia politica radicale

Requisiti delle applicazioni

  • Domanda di ammissione online
    Inizia il processo di domanda inviando una domanda di laurea online e inviando il pagamento della quota di iscrizione di $ 65 non rimborsabile.
  • Requisiti di laurea
    Una laurea e un master (o i loro equivalenti da un istituto accreditato a livello regionale.
  • GPA minimo
    È richiesto un GPA di 3.0 o superiore nei corsi precedenti. Tuttavia, un GPA inferiore a 3.0 non squalifica automaticamente un richiedente e CIIS considererà un potenziale studente il cui GPA è compreso tra 2.0 e 3.0. Queste persone sono tenute a presentare una dichiarazione GPA e sono incoraggiate a contattare l'Ufficio di ammissione per discutere le loro opzioni.
  • Trascrizioni
    Trascrizioni ufficiali di tutte le istituzioni accademiche accreditate hanno partecipato dove sono stati guadagnati 7 o più crediti. Se le trascrizioni vengono inviate al CIIS , devono arrivare nelle loro buste ufficiali e sigillate. Le trascrizioni da istituzioni al di fuori degli Stati Uniti o del Canada richiedono una valutazione del credito estero tramite World Education Services (WES) o CIIS accetteranno anche valutazioni delle credenziali straniere che sono in un formato completo corso per corso dagli attuali membri della National Association of Credential Evaluation Servizi (NACES).
  • Dichiarazione autobiografica
    Una dichiarazione autobiografica introspettiva da quattro a sei pagine (dattiloscritta, a spaziatura doppia) che discute i tuoi valori, intuizioni emotive e spirituali, aspirazioni ed esperienze di vita che hanno portato alla tua decisione di candidarti.
  • Dichiarazione di obiettivo
    Una dichiarazione di una pagina (dattiloscritta, doppia spaziatura) dei tuoi obiettivi educativi e professionali.
  • Due lettere di raccomandazione
    I consiglieri devono utilizzare un formato aziendale standard e includere le informazioni di contatto complete: nome, e-mail, numero di telefono e indirizzo postale.
  • Esempio di scrittura accademica
    Un campione di scrittura di otto-dieci pagine (dattiloscritte, spaziatura doppia) che dimostra la tua capacità di pensare in modo critico e riflessivo e dimostra abilità di scrittura a livello di laurea. Un campione che utilizza fonti esterne deve includere citazioni appropriate. Puoi inviare copie di lavori precedenti, come un recente documento accademico, articolo o rapporto che rifletta le capacità accademiche.

Studenti internazionali

Nota: gli studenti internazionali e le persone che hanno studiato in istituti al di fuori degli Stati Uniti e del Canada hanno requisiti aggiuntivi.

Ultimo aggiornamento Novembre 2020

Sulla scuola

California Institute of Integral Studies (CIIS) is an innovative, forward-thinking university based in San Francisco, California.

California Institute of Integral Studies (CIIS) is an innovative, forward-thinking university based in San Francisco, California. Leggi meno