PHDSTUDIES.IT

Confronta i Dottorati in Architettura in Italia 2019

Si deve realizzare due cose quando guadagnare un dottorato di ricerca. In primo luogo si deve capire a fondo un argomento particolare. In secondo luogo, si deve molto in conoscenza su questo argomento.

L'architettura è il processo di progettazione e pianificazione di uno spazio o di un edificio secondo un insieme di linee guida estetiche, sociali e ambientali. Per questo motivo, l'architettura è spesso suddivisa in categorie in base allo stile complessivo.

Ufficialmente conosciuta come la Repubblica italiana, il paese si trova nel sud Europa. La lingua ufficiale è l'italiano e la ricca capitale culturale è Roma. Molte delle più antiche università del mondo 's si trovano in Italia, in particolare, l'Università di Bologna (fondata nel 1088). Ci sono tre Scuole di Dottorato Superior con "università di stato ", tre istituti con lo stato dei Collegi di Dottorato, che funzione a livello di laurea e post-laurea.

I migliori Dottorati in Architettura in Italia 2019

3 Risultati in Architettura, Italia Filter

Dottorato di ricerca in ingegneria civile-ambientale e architettura

University of Trieste
Campus Tempo pieno 3 anni Ottobre 2019 Italia Trieste

Il dottorato Il corso prepara ricercatori orientati alla cultura e ad alto profilo scientifico alle applicazioni ingegneristiche e consente loro di sviluppare conoscenze, nuovi metodi di indagine, progettazione e attività di ricerca in enti pubblici o privati, insieme a competenze manageriali.

Ph.D. in Architettura, Design, Pianificazione

University of Camerino the international School of Advanced Studies
Campus Tempo pieno 3 anni Novembre 2019 Italia Camerino

Area: Architettura, Design, Pianificazione

Dottorato in Studi Urbani e Scienze Regionali

GSSI - Gran Sasso Science Institute
Campus Tempo pieno 4 anni Richiedi info Italia L'Aquila

Il dottorato Il programma in "Studi urbani e scienze regionali" è unico al mondo. È un programma multidisciplinare destinato a studenti di diversa estrazione, inclusi economisti applicati, geografi economici, urbanisti e sociologi. I nostri principali temi di ricerca comprendono la migrazione (sia volontaria che forzata), la resilienza regionale (sia nelle aree periferiche che nelle città), la conoscenza (innovazione, capitale umano, creatività, imprenditorialità) e l'economia informale. L'approccio metodologico si estende da più tecniche qualitative (casi studio) a quelle più quantitative (basate su econometria). Abbiamo programmi di tirocinio con l'OCSE e la Commissione europea e diverse collaborazioni con università straniere (incluso un programma Erasmus con la London School of Economics). I nostri studenti sono completamente finanziati e forniamo loro vitto e alloggio.