$close

Filtri

Vedi i risultati

Trova i Dottorati in Media digitali negli Inghilterra nel Regno Unito 2022/2023

Un diploma di dottore in Filosofia, breve Ph.D è un titolo accademico avanzato guadagnato in vari campi, a significare interessi importanti e le realizzazioni nel campo della ricerca.Una laurea in media digitali vi aiuterà a capire i cambiamenti digitali in media, la cultura e la società e applicare queste conoscenze nella pratica, nei media e le industrie creative e di ulteriori studi. Vi verr… Ulteriori informazioni

Un diploma di dottore in Filosofia, breve Ph.D è un titolo accademico avanzato guadagnato in vari campi, a significare interessi importanti e le realizzazioni nel campo della ricerca.

Una laurea in media digitali vi aiuterà a capire i cambiamenti digitali in media, la cultura e la società e applicare queste conoscenze nella pratica, nei media e le industrie creative e di ulteriori studi. Vi verrà fornito con le abilità che possono essere applicati agli sviluppi attuali e futuri in media digitali, social media, l'informatica e le altre caratteristiche della tecnologia.

Istruzione nel Regno Unito è una questione devoluto con ciascuno dei paesi del Regno Unito che hanno sistemi separati sotto diversi governi: il governo britannico è responsabile per l'Inghilterra, e il governo scozzese, il governo gallese e l'esecutivo dell'Irlanda del Nord sono responsabili per la Scozia , Galles e Irlanda del Nord, rispettivamente.

Leggi meno
Ulteriori informazioni sugli studi in nel Regno Unito
Altre opzioni in questo settore di studio: 
$format_list_bulleted Filtri
Ordina per:
Consigliato Più recenti Titolo
University of Brighton- Doctoral College
Brighton, Regno Unito

Benvenuti al Centro per le culture dei media digitali Il Center for Digital Media Cultures (CDMC) riunisce ricercatori e artisti che condividono un interesse comune nel modo i ... +

Benvenuti al Centro per le culture dei media digitali Il Center for Digital Media Cultures (CDMC) riunisce ricercatori e artisti che condividono un interesse comune nel modo in cui co-creiamo il mondo digitale. I nostri membri comprendono il valore dell'impegno "end-to-end" nel contesto dell'arte digitale, dell'innovazione o della ricerca. Dalla codifica, alle prestazioni digitali, alle politiche basate sui dati e al cambiamento del sistema su larga scala, il centro di ricerca promuove la collaborazione transdisciplinare, l'indagine critica e la pratica inclusiva. La nostra ricerca e pratica intervengono nelle disuguaglianze digitali, mobilitando attivamente la creatività e l'innovazione per costruire un futuro digitale inclusivo. Un'introduzione alla ricerca e allo scambio di conoscenze presso il Center for Digital Media Cultures dal direttore, la dott.ssa Mary Darking. Al Center for Digital Media Cultures, il nostro obiettivo è fornire una sede di ricerca all'Università di Brighton e agli studiosi in visita che hanno interessi nella ricerca e nella pratica digitale. Coprendo un'ampia gamma di domini dall'arte, alle politiche, all'informatica, alle scienze sociali, alla salute, all'istruzione e alle imprese commerciali, i membri del CMDC condividono un interesse comune nella creazione di mondi digitali inclusivi attraverso un intervento mirato sulle disuguaglianze sociali e digitali. Supportiamo i nostri membri a connettere ed esplorare il loro lavoro digitale dalle prime fasi di sviluppo di una pratica o carriera di ricerca, a fasi più avanzate, in cui l'abilità della ricerca e della pratica digitale diventa quella di imparare a impegnarsi e creare spazi interspecialistici per collaborazione. Il lavoro dei membri del nostro centro riflette questo ei progetti che sviluppiamo sono esempi principali di pratica collaborativa e transdisciplinare. Informiamo la pratica, la ricerca e la politica attraverso lo sviluppo di partnership chiave locali, nazionali e internazionali, che attraversano la comunità, l'industria e il settore pubblico. Il centro ha co-fornito il Digital Catapult Centre Brighton, compreso il progetto 5G Brighton, il Dat Research *& Innovation Laboratory e il Digital Research & Innovation Value Accelerator (progetti DRIVA Arts DRIVA) con l'aeroporto di Gatwick. Arts DRIVA ha assicurato che artisti e produttori culturali partecipassero insieme a designer, aziende e tecnologi, per creare nuovi prodotti ed esperienze utilizzando un feed di dati in tempo reale da un aeroporto funzionante. Questo ci pone come un attore chiave nella regione per il trasferimento di conoscenze specialistiche in Creative Digital and IT (CDIT). Ci pone inoltre al centro dell'ecosistema di innovazione delle PMI locali per prodotti e servizi digitali di prossima generazione. Basandosi sull'eredità del progetto DRIVA, il centro è un partner principale nell'implementazione di un motore di abbinamento per creativi, tecnici e aziende interessate all'innovazione basata sui dati. Oltre al nostro interesse comune per la pratica digitale inclusiva e le disuguaglianze digitali, il nostro centro ha temi di ricerca attorno ai quali coordiniamo le nostre conversazioni e i nostri eventi. Questi includono: infrastruttura intelligente; pratica collaborativa in rete e 5G; comprensione pubblica dell'Intelligenza Artificiale; e salute e benessere digitali. Scopri di più sul nostro lavoro di ricerca e scambio di conoscenze presso il Center for Digital Media Cultures nelle nostre pagine "Cosa facciamo". Diamo il benvenuto a nuovi collaboratori in tutte le fasi della carriera. Forniamo supporto di supervisione per dottorandi con interessi di ricerca e pratica digitale e ospitiamo ricercatori internazionali in visita. Dott.ssa Mary Darking Cosa facciamo Il nostro centro di ricerca interdisciplinare affronta i modi sempre più complessi attraverso i quali la società si confronta con le sue culture dei media digitali. Il centro di ricerca riunisce artisti, informatici, scienziati sociali e designer, attingendo all'esperienza di ricercatori che studiano la tecnologia dal punto di vista politico e delle scienze sociali e altri che producono arte digitale e tecnologie di progettazione. I campi di ricerca includono pratiche digitali e di dati all'interno degli ambienti sanitari, pratiche di arte dei media digitali, sviluppi di hub di comunicazione digitale, costruzione di comunità online, progettazione di sistemi digitali e consegna e sviluppo culturale basati sul digitale. Lavoriamo con una comunità di accademici, professionisti e dottorandi di ricerca post-laurea dedicati, molti dei quali attingono alle loro reti in espansione di partner industriali e culturali, nella città di Brighton e Hove, nel Regno Unito e oltre. Unisciti a noi per studio, lavoro o visita Il nostro centro di ricerca è sempre alla ricerca attiva di collaboratori e partner nell'industria e nel mondo accademico. Accogliamo con favore l'opportunità di lavorare con studenti post-laurea, ricercatori in visita e organizzazioni esterne. Scopri di più sullo studio per il tuo dottorato di ricerca nelle culture dei media digitali, comprese le opportunità di finanziamento, lo sviluppo della carriera di ricerca e i nostri attuali ricercatori post-laurea. Scopri di più sulle opportunità di unirti a noi come ricercatore in visita, diventare un membro associato, collaborare con la tua organizzazione o utilizzare i nostri servizi e strutture. Resta in contatto con noi attraverso i media digitali. Non vediamo l'ora di sentire il personale dell'Università di Brighton che ricerca in quest'area che non è ancora membro del centro. Le nostre aree di ricerca presso il Center for Digital Media Cultures Il nostro centro interdisciplinare promuove l'inclusione digitale come motore per l'innovazione informato da pratiche etiche, creative e cambiamenti sociali positivi. Le esplorazioni teoriche, pratiche e artistiche affrontano le questioni dell'inclusione digitale rispetto a sei questioni chiave: Smart Infrastructure: città, trasporti, alloggi ed energia Comprensione pubblica dell'Intelligenza Artificiale Pratica collaborativa in rete e 5G Salute e benessere digitali Disuguaglianze digitali: innovazione inclusiva Insegnamento e apprendimento digitale Smart Infrastructure: città, trasporti, alloggi ed energia Il digitale è visto come la chiave per creare nuova conoscenza e guidare l'innovazione. I ricercatori del Center for Digital Media Cultures facilitano la costruzione di comunità per migliorare l'inclusione socio-culturale e influenzare le politiche pubbliche, fornendo raccomandazioni per migliorare la seconda lingua e l'acquisizione culturale utilizzando l'informatica mobile e ubiqua. Rilasciamo software e risorse di dati che possono essere utilizzati da altri ricercatori e sviluppatori, facilitando anche la creazione di comunità per migliorare l'inclusione socio-culturale e influenzare le politiche pubbliche. Il Centro per le culture dei media digitali contribuisce con le competenze di elaborazione del linguaggio naturale all'azione COST IC1307, la rete europea per l'integrazione di visione e linguaggio (iV&L Net), che riunisce due comunità di ricerca precedentemente non collegate, Computer Vision (CV) e Natural Language Processing (NLP) . Gli artisti digitali Paul Sermon e Charlotte Gould hanno installato l'opera tematica People's Screen a Guangzhou, in Cina. Ricerca sulla comprensione pubblica dell'Intelligenza Artificiale (AI) I ricercatori del nostro centro esaminano lo sviluppo e l'implementazione di soluzioni di apprendimento automatico e intelligenza artificiale e le loro conseguenze etiche Diamo il benvenuto a collaboratori e potenziali beneficiari della nostra ricerca sui modi in cui l'intelligenza artificiale viene mediata e compresa e vorremmo ascoltare approcci per lo studio del dottorato in quest'area della ricerca sui media digitali. Pratica collaborativa in rete e ricerca 5G La tecnologia digitale è presente in tutti gli aspetti della nostra vita, indipendentemente dal fatto che ci impegniamo attivamente o meno. La nostra ricerca sui cambiamenti nelle applicazioni tecniche, negli standard, nei metodi, nelle politiche e nelle infrastrutture esamina l'impatto di questi elementi sull'umanità e, in particolare, come il pubblico può essere autorizzato a raggruppare e creare progetti comunitari e condividere modelli, piattaforme e strumenti correlati. Sfruttare il software open source e condividere le migliori pratiche consente ulteriori ricerche sul miglioramento dell'efficienza e del percorso per i contenuti generati dagli utenti, nonché su come l'interazione uomo-computer può sviluppare una comprensione agevole attraverso la ricerca visiva dei motori di ricerca. La ricerca ha incluso: plasmare nuovi modi per incoraggiare e sostenere l'impegno dei volontari nell'area del crowdsourcing complesso basato sui giochi e della convalida dei contenuti forniti. coinvolgere le persone nella storia locale attraverso i media locali e i progressi nell'interazione umana con il computer (HCI), inclusa la tecnologia di tracciamento oculare al fine di fornire approfondimenti per le implementazioni globali dei motori di ricerca. collaborare con il Digital Catapult Centre Brighton per supportare l'Innovazione, le PMI e le start up. A capo dell'Immersive Lab, che fornisce alle aziende supporto per l'accesso e il lavoro con strutture VR/AR all'avanguardia, e il banco di prova 5G, che consente alle PMI di generare casi d'uso che beneficiano della connettività 5G. Brighton ha portato alla luce le regole di coinvolgimento del pubblico e le complessità che circondano l'evoluzione della formula specifica che gioca sulla spazializzazione narrativa, esplorando come queste configurazioni abbiano plasmato il comportamento del pubblico. I ricercatori hanno anche portato a una comprensione del ruolo delle tecnologie in rete all'interno delle comunità svantaggiate e delle nuove pratiche nelle tecnologie museali per la mostra e il feedback dei visitatori. I nostri risultati in questo aspetto della nostra ricerca sulle culture dei media digitali includono: Soluzioni collaborative per le arti dello spettacolo: una fase di telepresenza Arts DRIVA (Creative local fund growth) Lontano dalla vista, lontano dalla mente: un'installazione telematica. Includiamo tra i nostri collaboratori e partner: Sussex cablato Consiglio comunale di Brighton e Hove Arti del faro, Brighton Musei e galleria d'arte di Brighton e Hove Festival di Brighton Diamo il benvenuto a collaboratori e potenziali beneficiari della nostra ricerca sull'uso, il valore e la ricezione dei media digitali nelle pratiche artistiche e espositive e vorremmo ascoltare gli approcci per lo studio del dottorato in quest'area della ricerca sui media digitali. Ricerca digitale su salute e benessere L'era digitale ha consentito alle persone di impegnarsi nella società, nella politica e nel governo attraverso un'efficace partecipazione sfruttando la tecnologia dell'informazione. Questo tema di ricerca riunisce i ricercatori per esaminare le questioni della cittadinanza digitale, delle città intelligenti, dell'etica e dell'uso del digitale nella salute e nel benessere. Un campo di influenza primario è il nostro contributo allo sviluppo e alla valutazione di nuove cure migliorate digitalmente Pathways , con un lavoro notevole che migliora le opportunità di autogestione tra i pazienti affetti da HIV. I precedenti progetti includevano progetti di raccolta dati per trasporti ecocompatibili. I nostri risultati in questo aspetto della nostra ricerca sulle culture dei media digitali includono: EmERGE: valutazione della tecnologia mHealth nell'HIV per migliorare l'empowerment e l'utilizzo dell'assistenza sanitaria Approcci creativi e industriali alla mobilità nell'era dell'Internet delle cose, della blockchain e dei dati (CIAM) ARTE/ DATI/ SALUTE I dati come materiale creativo per la salute e il benessere Includiamo tra i nostri partner di ricerca: NHS Trust degli ospedali universitari di Brighton e Sussex Gruppo europeo per la cura dell'AIDS Klinica Za Infektivne Bolesti, Dr. Fran Mihaljevic Diamo il benvenuto a collaboratori e potenziali beneficiari della nostra ricerca sull'uso dei media digitali per il cambiamento sociale, politico e culturale e vorremmo ascoltare gli approcci per lo studio del dottorato in quest'area della ricerca sui media digitali. Ricerca sulle disuguaglianze digitali e innovazione inclusiva Il nostro lavoro in questo settore comprende: Etica dei dati, innovazione inclusiva e miglioramento dell'accesso alle cure nella salute e nel benessere digitale. Modifiche alle applicazioni tecniche, all'infrastruttura, agli standard, ai metodi, alle politiche e alle infrastrutture, inclusa la scienza dei dati, l'alfabetizzazione dei dati e le linee guida di progettazione. Cambiamenti nelle arti e nella pratica e nei contenuti creativi, inclusi giochi seri, esperienze utente e interazione, nonché nuove modalità di coinvolgimento del pubblico. Diamo il benvenuto a collaboratori e potenziali beneficiari della nostra ricerca sui modi in cui i sistemi digitali evidenziano le disuguaglianze o migliorano l'inclusività e vorremmo ascoltare gli approcci per lo studio del dottorato in quest'area della ricerca sui media digitali. Ricerca sull'insegnamento e l'apprendimento digitale La nostra ricerca al centro considera le disuguaglianze digitali, l'inclusione e l'accessibilità nell'istruzione, nel lavoro con i giovani e nell'apprendimento. Diamo il benvenuto a collaboratori e potenziali beneficiari della nostra ricerca sull'uso, il valore e la ricezione dei media digitali nelle pratiche artistiche e espositive e vorremmo ascoltare gli approcci per lo studio del dottorato in quest'area della ricerca sui media digitali. La nostra ricerca e l'impatto aziendale I nostri ricercatori lavorano attraverso gruppi di clienti basati sul settore digitale, assistenza sanitaria e un pubblico artistico diversificato. Il loro lavoro apporta cambiamenti positivi ai modi in cui le comunità interagiscono attraverso e con i loro ambienti digitali e porta la comprensione della tecnologia a numerose aree sociali e culturali della società. Chi siamo Il Center for Digital Media Cultures dispone di personale permanente e membri di studenti post-laurea. Abbiamo un equilibrio tra accademici affermati, ricercatori all'inizio della carriera ea metà carriera, nonché i nostri membri studenti post-laurea completamente integrati, supervisionati dai membri del personale del centro. Abbiamo ottimi risultati per quanto riguarda la pubblicazione di articoli su riviste e conferenze, l'ottenimento di borse di ricerca, collaborazioni di grande impatto e il lavoro con enti pubblici. -
PhD
Tempo pieno
Part-Time
Inglese
Campus