Charles University Faculty of Arts

Introduzione

Leggi la descrizione ufficiale

"Fin dall'inizio dei miei studi, ho fatto il mio principio che ogni volta che trovo un parere più corretto, ho immediatamente abbandonare la mia, meno corretta opinione e con gioia abbracciare il parere che è più giustificato, sapendo che tutto quello che sappiamo è solo un frammento infinitesimale di ciò che non conosciamo ". Jan Hus, filosofo e riformatore Chiesa, ex allievo della Facoltà di Lettere il Facoltà di Lettere dell'Università Carlo è attualmente uno dei più grandi e più importanti istituti di ricerca e di formazione nel campo delle arti e le scienze umane in Europa centrale. La Facoltà è stata fondata nel 1348 dal re ceco e poi Sacro Romano Imperatore Carlo IV che ha stabilito come una delle quattro facoltà dell'Università di Praga, poi porta il suo nome Charles University - la più antica università in Europa centrale est della Francia e nord di le Alpi. Da allora, è stato il centro intellettuale delle terre ceche: ex allievi della Facoltà, le loro azioni e idee, sono stati modellare la società e la cultura ceca e nei momenti cruciali della storia ceca, la Facoltà di Lettere è sempre stata in prima cuore degli eventi.

Con quasi 1.000 membri del personale, oltre 9.000 studenti e una crescente popolazione studentesca internazionale di quasi 1.000 studenti provenienti da tutto il mondo, la Facoltà di Lettere è un ambiente accademico vivace e diversificata. Grazie al sistema flessibile di oltre 700 combinazioni possibili doppi soggetto laurea, BA e MA gradi permette agli studenti di concentrarsi su due soggetti nella stessa misura, che aumenta la loro capacità di adattamento e fornisce loro maggiori opportunità per il loro futuro professionale. Il livello di accettazione è solo il 27%, che è un prerequisito per un approccio più individuale, se necessario, le scienze umane devono essere insegnato e studiato sul serio.

Studenti e ricercatori arrivano alla Facoltà di Lettere di lavorare in più di settanta soggetti - un numero più grande della maggior parte delle istituzioni analoghe in tutto il mondo in grado di offrire. Charles University in quanto tale si colloca tra le migliori università del 2% nel mondo e la Facoltà si colloca tra le prime 200 università in tutto il mondo in una serie di disciplines.The Facoltà attira gli studenti di maggior talento della Repubblica Ceca e il numero di domande di BA, MA e programmi di dottorato di ricerca è pari a 10.000 ogni anno.

Il notevole un'ampia gamma di discipline presso la Facoltà di Lettere comprende filosofia e studi religiosi; storia e archeologia; psicologia; sociologia e scienze politiche; teatro, cinema e studi di musica e una serie di programmi filologiche che combinano uno studio rigoroso di una data lingua e corsi in background letterario, storico e culturale associato. La Facoltà offre corsi in più di cento lingue, morti e viventi, come albanese, accadico, arabo, armeno, avestico, azero, basco, bengali, bulgaro, ceco (anche gradi speciali per gli stranieri e per non udenti), Catalano, slavo ecclesiastico, cinese, croato, danese, olandese, inglese, eblaita, antico Egitto, finlandese, francese, tedesco, gotico, greca (antica e moderna), ebraico (Testamento e moderna), Hindi, ittita, ungherese, irlandese, islandese , italiano, giapponese, coreano, latino, lituano, lettone, Lusazia sorabo, macedone, mongolo, norvegese, norreno, antico irlandese, persiano, polacco, portoghese, rumeno, russo, sanscrito, slovacco, sloveno, serbo, spagnolo, svedese, Tamil, Tocharian, tibetana, turca, ugaritico, ucraino, yiddish e vietnamita.

L'uscita di ricerca della Facoltà, misurato in numero di monografie e articoli, è più grande di quella di qualsiasi altra istituzione in discipline umanistiche in Repubblica Ceca - che riflette sia la qualità della ricerca e il livello di tutoraggio. Ogni anno, la Facoltà ospita una serie di conferenze internazionali ed eventi di rilevanza culturale generale - mostre, concerti, conferenze, dibattiti pubblici. Negli ultimi anni, la Facoltà di Lettere casa editrice ha guadagnato prestigiosi riconoscimenti ed è ora in competizione con le più grandi case editrici accademiche del paese.

Lo sapevi…

... Il Dipartimento di Studi egiziano ha lavorato in Egitto per gli ultimi cinquanta anni e ha fatto scoperte significative? La loro scoperta della tomba di una regina egizia sconosciuta in Abusir in autunno 2014 è stato votato come uno dei 10 più grandi reperti archeologici nel 2014.

... Nel 2014, il Professor Tomáš Halík è stato assegnato il prestigioso Premio Templeton, dato a persone che "ha dato un contributo eccezionale per affermare la dimensione spirituale della vita"?

... Il professor Martin Hilský tradotto le opere complete di William Shakespeare in ceco?

storia

Il Facoltà delle Arti è stata fondata come una delle quattro facoltà originali della Charles University - la più antica istituzione di istruzione superiore in Europa centrale - dalla questione della Carta Fondazione il 7 aprile 1348. Carlo IV, nel perseguimento della sua politica di Stato e dinastico, cercava di stabilire il Regno di Boemia come il centro del Sacro Romano Impero. Il suo piano era di concentrare gli studiosi da casa e all'estero a Praga, che divenne la sua città residenziali, e in tal modo rafforzare la base del suo potere. In tempi pre-ussite, i due terzi di tutti gli studenti dell'università erano studenti della Facoltà artistico in cui hanno acquisito le conoscenze necessarie per essere in grado di studiare le altre tre facoltà (teologia, medicina, legge). Uno dei privilegi di cui gode la facoltà era il diritto di conferire i gradi di master e di dottorato, che diritto i loro portatori di insegnare in qualsiasi università europea.

Nel corso dei due secoli seguenti le guerre hussite, la Facoltà di Arti Liberali era il cuore di tutta l'università. Dal XVII secolo è stato chiamato il Facoltà di Filosofia. Fin dall'inizio fino alla metà del XIX secolo, è servito come una facoltà il cui programma è stato progettato per fornire l'istruzione preparatoria superiore per i futuri studenti delle altre facoltà. A partire dal XVIII secolo in poi, il numero di discipline accademiche iniziato ad aumentare: oltre la filosofia, è stato possibile studiare l'estetica, la matematica, l'astronomia, le scienze naturali, ingegneria, economia, istruzione e storia. Nel XIX secolo, oltre a studi orientali, archeologia e studi religiosi, significativi sviluppi hanno avuto luogo nel campo della filologia e gradi in ceco, italiano, francese, inglese ed ebraico sono stati introdotti. Dopo le riforme del 1849-1850, la facoltà è stata liberata dalla sua funzione propedeutica e ha acquisito una parità con le altre facoltà. Nel 1897, le donne sono stati autorizzati a studiare presso la Facoltà di Filosofia.

La Facoltà ha mantenuto la sua importanza nelle terre ceche, anche dopo la divisione della Università di Praga in una parte ceco e una parte tedesca nel 1882. Durante la cosiddetta Prima Repubblica Cecoslovacca (1918-1938), la vita dell'Università è stato plasmato soprattutto dalla secessione della Facoltà di Scienze Naturali nel 1920 e con l'acquisizione di un nuovo edificio sul terrapieno Vltava - quello in cui si ancora trovare la maggior parte dei reparti e sale di lettura. La chiusura della Facoltà per l'occupazione nazista nel 1939 è stata seguita da brutale persecuzione di insegnanti e studenti. Gli anni, entusiasti produttivi dopo la fine della seconda guerra mondiale è venuto a una fine violenta nel 1948 con il colpo d 'Etat comunista e le seguenti quarant'anni di regime comunista. La partenza forzata di decine di insegnanti eccezionali e l'introduzione di argomenti marxisti-leninisti provocato il rapido declino della ricerca e dell'insegnamento. Le speranze di un cambiamento sociale diffusa nel 1960 in ritardo, la cosiddetta "Primavera di Praga", durante il quale la Facoltà ha iniziato a invitare di nuovo personalità significative di quel tempo, come il filosofo Jan Patočka, sono stati schiacciati dall'invasione sovietica nell'agosto 1968. Nel gennaio del 1969, Jan Palach, studente della Facoltà, si suicidò auto-immolazione in segno di protesta politica. La piazza in cui si trova l'edificio principale e la Facoltà di Lettere biblioteca centrale portano il suo nome. Dopo la caduta del regime comunista e la partenza dei suoi seguaci compromessi nel 1989, la Facoltà si è affermata ancora una volta come una delle istituzioni più prestigiose in campo umanistico sia nella Repubblica Ceca e in Europa centrale.

I nostri alunni e gli ex membri del personale sono:

il riformatore Chiesa e filosofo Jan Hus (c. 1370-1415), i cui pensieri ispirato Martin Luther il matematico, logico e filosofo Bernard Bolzano (1781-1848) il linguista Joseph Jungmann (1773-1847), uno dei creatori della moderna lingua ceca il linguista e orientalista Bedřich Hrozný (1879-1952), decifratore della antica lingua ittita fondatori e membri della influente linguistico Circle Praga, come Vilém Mathesius (1882-1945), Vladimír Skalička (1909-1991), Jan Mukařovský (1891-1975), Bohuslav Havránek (1893-1978) e René Wellek (1903-1995 ) il chimico Jaroslav Heyrovský (1890-1967), inventore del metodo polarografico e il destinatario del premio Nobel nel 1959 i famosi scrittori Alois Jirásek (1851-1930), Karel Čapek (1890-1938), Ladislav Fuks (1923-1994), Josef Skvorecky (1924-2012) e Michal Ajvaz (1949) i politici Milan Rastislav Štefánik (1880-1919), Tomáš Garrigue Masaryk (1850-1937) e Edvard Beneš (1884-1948), gli ultimi due sono diventati presidenti cecoslovacchi il sociologo e politico Alice Masaryková (1879-1966), fondatore di educazione sociale in Cecoslovacchia lo storico dell'arte e archeologo Růžena Vacková (1901-1982) Jan Patočka (1907-1977), uno dei più importanti filosofi dell'Europa centrale del ventesimo secolo, allievo di Martin Heidegger, Edmund Husserl e Eugen Fink Jan Palach (1948-1969), studente che si è immolato per protestare contro l'invasione sovietica del 1968 lo psicologo Zdeněk Matějček (1922-2004), autore di studi innovativi in ​​psicologia infantile

Sedi

Praga

Address
Faculty of Arts Charles University in Prague Jan Palach Square 2 116 38 Prague 1
Praga, Praga, Repubblica Ceca