Keystone logo
University of Evora

University of Evora

University of Evora

Introduzione

L' University of Evora è un'università pubblica a Évora, in Portogallo. È la seconda università più antica del Paese, istituita nel 1559 dal cardinale Enrico, e ha ricevuto lo status di Università nell'aprile dello stesso anno da papa Paolo IV, come documentato nella bolla Cum a nobis.

Missione

L'Università di Évora è una delle università appartenenti al sistema di istruzione superiore pubblica portoghese. In quanto tale, la sua missione prevede:

  • La produzione di conoscenza attraverso la ricerca scientifica e artistica, la sperimentazione e lo sviluppo tecnologico e umanistico;
  • La socializzazione della conoscenza, fornendo alla popolazione studentesca tradizionale, così come alla popolazione attiva, una qualificazione accademica attraverso corsi di laurea, master e dottorato, corsi di formazione ad hoc e formazione informale lungo tutto l'arco della vita;
  • La trasmissione della conoscenza alla collettività, la promozione dell'innovazione e della competitività delle imprese, la modernizzazione dei servizi pubblici, nonché lo sviluppo sociale e culturale della collettività allargata.

Visione

La visione dell'Università di Évora privilegia lo sfondo della regione, l'Alentejo, in cui opera, scegliendola come destinazione privilegiata del suo sforzo di socializzazione della conoscenza; condivide identici valori umani, culturali e scientifici con la Comunità Europea; dare priorità alle alleanze strategiche con le regioni limitrofe; cerca di espandere la sua missione nei paesi di lingua portoghese, senza dimenticare, allo stesso tempo, le sfide attuali legate a un "mondo" globale per il quale gli studenti devono essere ben preparati.

Valori

L'Università di Évora adotta il principio della libera "inchiesta" come definito da Henri Poincaré, nel perseguimento dei compiti derivanti dalla sua missione:

“Il pensiero non deve mai sottomettersi, né a un dogma, né a un partito, né a una passione, né a un interesse, né a un'idea preconcetta, né a cosa alcuna, se non ai fatti stessi, perché per sottomettersi qualsiasi altra cosa, sarebbe la fine della sua esistenza.

Inoltre, i valori intrinseci dell'Università di Évora sono:

  • Rispetto della dignità umana;
  • Libertà accademica;
  • Merito individuale;
  • Il rigore nell'esecuzione di qualsiasi compito;
  • La democrazia alla base della decisione;
  • L'assenza di discriminazione sociale, etnica o confessionale.

Aree di ancoraggio

Avendo come missione la trasmissione e la produzione di conoscenza e basando le sue strategie sul contesto regionale in cui opera, l'Università di Évora basa le sue prestazioni su 4 aree di ancoraggio che la distinguono dagli altri istituti di istruzione superiore pubblici portoghesi.

  • Mediterraneo e ambiente: basato sull'idea che più importante della conoscenza del territorio e delle sue caratteristiche geoclimatiche, è preservare questo spazio culturale risultante da una ricca confluenza di civiltà che ci ha lasciato in eredità il suo patrimonio e le sue tradizioni.
  • Patrimonio materiale, immateriale e umano: celebra i diversi tipi di espressioni, pratiche, conoscenze e rappresentazioni che, tramandate di generazione in generazione, manifestano un senso di identità e contribuiscono al rispetto della diversità culturale e della creatività umana.
  • Percorsi di Vita e Benessere: promuove, in ambito sanitario, un approccio plurale, attento alla formazione specialistica e attento alla cura della qualità della vita dell'individuo.
  • Aerospazio e Trasformazione Digitale: favorisce, con uno sguardo al futuro, l'evoluzione tecnologica e trasversale a tutti gli ambiti della società.

Statistiche

UÉ in numeri

  • Studenti
    8060 studenti, 1520 studenti stranieri
  • Laurea triennale
    39
  • Lauree magistrali
    56
  • Lauree di dottorato
    31
  • Unità di ricerca
    18
  • Pubblicazioni
    26238 Pubblicazioni scientifiche disponibili nel Repository scientifico dell'UÉ
  • Protocolli di cooperazione
    1482

    Ammissioni

    Le domande devono essere presentate online attraverso il Sistema Informativo Integrato dell'Università di (SIIUE ) all'interno del Calendario per la Richiesta di Accettazione e Ammissione all'Università di Évora.

    Master e diplomi post-laurea

    Candidati

    Gli studenti nazionali e internazionali possono iscriversi al ciclo di studi che porta al conseguimento di un master o di un diploma post-laurea se:

    • Sono in possesso di una laurea di primo livello o di un titolo equivalente;
    • Sono in possesso di un titolo accademico straniero conseguito dopo aver completato il primo ciclo di studi strutturato da uno Stato firmatario secondo i principi del processo di Bologna;
    • Sono in possesso di un titolo universitario straniero riconosciuto come rispondente ai requisiti della laurea triennale dal Consiglio scientifico o tecnico-scientifico della Scuola;
    • Hanno un curriculum accademico, scientifico o di carriera riconosciuto come attestante la capacità di seguire il piano di studi definito dal Consiglio Scientifico o Tecnico-Scientifico della Scuola. I candidati dovranno richiedere il riconoscimento del proprio curriculum al momento della presentazione della domanda.

    Nella domanda di partecipazione i candidati devono richiedere il riconoscimento dell'idoneità a frequentare un corso di laurea magistrale o post-laurea da parte del Consiglio Scientifico o Tecnico-Scientifico della Scuola. Il riconoscimento sarà valido solo per l'accettazione a cicli di studio che portano a un master o a un diploma post-laurea e non conferisce l'equivalenza a una laurea triennale, né il riconoscimento per altri scopi.

    I requisiti di ammissione specifici per alcuni corsi possono essere indicati nei bandi di apertura di ciascun corso. I candidati che non soddisfano tali requisiti non saranno presi in considerazione per l'ammissione.

    Come candidarsi

    Le domande di iscrizione ai corsi di Master e Postgraduate devono essere presentate compilando l'apposito modulo.

    • Fase 1: Registrazione online
    • Fase 2: Compilazione del modulo di domanda

    La domanda deve essere accompagnata dai seguenti documenti:

    • diploma di laurea, autenticato, contenente la media finale dei voti (ad eccezione delle abilitazioni acquisite presso l'Universidade de Évora;
    • documento rilasciato dall'istituto di istruzione superiore che ha rilasciato il titolo di studio, comprovante la media di completamento, se la media non è inclusa nel diploma di laurea;
    • Trascrizione dei documenti (documento con le unità di corso e il rispettivo voto ed ECTS) - gli studenti che hanno conseguito la laurea presso l'Universidade de Évora sono esentati;
    • documento rilasciato dall'istituto di istruzione superiore, dal Ministero o dall'Ambasciata che ha rilasciato il titolo di studio che attesta la media di completamento (se la media non è inclusa nel diploma di laurea) e la scala di valutazione utilizzata in quell'istituto, identificando la classificazione minima che corrisponde all'approvazione (nel caso in cui non compaia nel certificato di qualifica), in caso di titoli di studio stranieri. Questa dichiarazione è necessaria, nel caso in cui non sia inclusa nel certificato di laurea, per la conversione della media finale ottenuta nella laurea nella scala portoghese. Senza questo documento, la borsa di studio International Student Merit non potrà mai essere assegnata;
    • curriculum vitae ;
    • prova documentale della richiesta di protocollo (se applicabile);
    • Se siete cittadini di un Paese non appartenente all'Unione Europea, un documento che attesti che non godete dello status di studente internazionale (ai sensi dell'articolo 3 del D.L. 62/2018 ), ma che rientrate in uno dei criteri a cui tale status non si applica
    • certificato di approvazione delle prove di padronanza orale e scritta della lingua portoghese e di padronanza delle regole essenziali dell'argomentazione logica e critica, nel caso in cui abbiano superato queste prove presso un altro istituto di istruzione superiore, applicabile solo ai candidati ai diplomi di master che conferiscono l'abilitazione professionale all'insegnamento nell'istruzione prescolare e nell'istruzione di base e secondaria;

    Per la presentazione della domanda possono essere richiesti ulteriori documenti se elencati nell'avviso di pubblicazione del corso (Edital).

    I documenti digitalizzati presentati con la domanda che riguardano l'istruzione estera, ad eccezione di quelli acquisiti nei Paesi dell'Unione Europea, devono essere vidimati con l'Apostille dell'Aia (Convenzione dell'Aia del 5 ottobre 1962) dal Consolato o dall'Ambasciata portoghese nel Paese in cui sono stati ottenuti i titoli. Il documento deve inoltre contenere una firma, un sigillo o un timbro autenticato dell'istituzione che ha conferito le qualifiche. I documenti originali delle qualifiche, esattamente come presentati con la domanda, devono essere inviati per posta all'indirizzo dei Servizi accademici dell'Universidade de Évora, come indicato sul sito web dell'UÉ, nei tre giorni consecutivi successivi all'esito della graduatoria della domanda. In seguito, i documenti verranno restituiti quando lo studente procederà alla convalida del proprio documento d'identità di persona presso i Servizi accademici. In alternativa, sono accettate copie dei documenti, purché certificate da un'istituzione legalmente competente che verifichi che tali copie sono una riproduzione fedele del documento originale. L'iscrizione sarà annullata se l'Università non riceverà i documenti di iscrizione entro 30 giorni consecutivi dalla registrazione dell'iscrizione. Inoltre, l'inserimento nell'UÉ sarà invalidato e il candidato perderà il posto vacante.

    Nel caso di documenti di qualificazione ottenuti in Stati membri dell'Unione Europea, le versioni originali devono essere presentate di persona ai Servizi Accademici della UÉ entro trenta giorni consecutivi dalla registrazione dell'iscrizione, che provvederanno ad autenticarne le copie e a restituire i documenti originali al candidato. In alternativa, copie del documento debitamente autenticate da un'istituzione certificata o legalmente in grado di farlo (come CTT, notai, avvocati, procuratori legali, uffici di stato civile, consigli parrocchiali, camere di commercio e industria) ai sensi dell'articolo 38 del Decreto Legge n.º 76-A/2006 del 29 maggio.

    Se i documenti di candidatura non sono redatti in portoghese, spagnolo, italiano, francese o inglese, è necessario presentare ai Servizi accademici una traduzione ufficiale rilasciata da un traduttore certificato e legalmente abilitato (traduttore ufficiale riconosciuto dalle rappresentanze diplomatiche portoghesi o da un notaio).

    Nel caso in cui i documenti di qualifica non contengano alcuna indicazione della media finale di laurea o se tale classificazione non corrisponde alla scala di valutazione da 0 a 20, è necessario presentare un documento rilasciato dall'istituto di istruzione superiore o dal Ministero dell'Istruzione del Paese in cui sono stati conseguiti i titoli, che descriva la media finale di classificazione. Il voto sarà convertito secondo le regole dell'articolo 7 del Regolamento di applicazione. In caso di mancata presentazione di tale documento, verrà attribuito un punteggio finale di 10 (in una scala da 0 a 20), a condizione che il candidato presenti un documento comprovante il titolo di studio conseguito, ai fini della serializzazione delle domande e dei calcoli relativi all'attribuzione delle borse di studio per studenti internazionali.

    Posizioni

    • Evora

      Largo dos Colegiais,2, 7004-516, Evora

      Domande